Bambini e Taiji Quan armonia tra corpo e psiche

Avete considerato che il vostro bambino o la vostra bambina possa iscriversi ad un corso di arti marziali?

 

I bambini che vengono introdotti alle arti marziali praticano in genere il Karate oppure il Judo, molto meno si pensa invece al Kung Fu probabilmente per la minore diffusione della disciplina.

Il Taiji Quan è un’arte marziale appartenente al grande contenitore conosciuto come kung fu “duro lavoro” che oggi viene chiamato in maniera più appropriata Wu Shu appunto “arte marziale”.

 

Il Taiji Quan è un ottimo strumento di crescita per i bambini già a partire dall’età scolare.

I nostri bambini sono spesso costretti a dei ritmi molto duri, con le scuole a tempo pieno, i vari corsi da seguire nell’arco della settimana. I genitori si trovano costretti ad affidare i propri figli alle cure di parenti oppure alle baby sitter. I bambini seguono i ritmi frenetici degli adulti già da piccolissimi, perdendo in questo modo il loro ritmo naturale basilare per uno sviluppo armonico tra corpo e mente.

 

Il taiji quan sostiene la crescita del bambino: a livello fisico è in grado di sostenere la schiena e la flessibilità, sciogliere le articolazioni potenziando la muscolatura anche quella profonda che difficilmente siamo in grado di allenare, donando e mantenendo nel complesso una buona postura. Il suo grande valore è legato alla respirazione, una respirazione lenta e profonda porta molti benefici fisici e sullo stato emotivo. Questa disciplina è in grado di migliorare i tempi di attenzione poiché richiede presenza mentale in ogni movimento, gli stati ipercinetici piano piano rallentano lasciando spazio ad uno stato di serenità e di calma in grado di perdurare oltre il tempo di lezione. Le classi sono tenute nel silenzio o con sottofondi musicali che non disturberanno i più sensibili ai rumori. Un bambino o bambina che pratica il taiji quan otterrà miglioramenti in ambito scolastico, imparerà a cercare una soluzione nel risolvere i problemi quotidiani.

 

Oltre a tutti questi benefici portati dalla pratica della disciplina, che si sviluppa in un’arte marziale non violenta, dove i bambini non rischiano in alcun modo di farsi male, impareranno il rispetto per l’altro e sarà posta particolare cura al loro sviluppo energetico secondo i dettami della medicina cinese che ci invita al ritorno dei ritmi naturali ed all’ascolto delle emozioni per un sano sviluppo psicofisico.

 

Da settembre presso l’ associazione “Mei Hua ilvento sopra il lago” sarà tenuto un nuovo corso bambini con età compresa tra i sei e gli otto anni.

 

 

Share on Facebook
Please reload

Post recenti

January 19, 2020

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square

Contatti

Daniela De Girolamo

345 3836529

danielsun3@libero.it

  • Facebook App Icon

Disclaimer

Le indicazioni contenute in questo sito non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto tra professionista della salute e paziente.