Zhineng Qi Gong. Un Qi Gong ancora di nicchia.

Sempre più spesso si sente parlare di Zhineng Qi Gong, ma in Italia la sua pratica è ancora poco diffusa rispetto ad altre tecniche di Qi Gong che sempre più si stanno diffondendo grazie anche alla buona pubblicità della medicina integrata.

 

Cerchiamo di portare in luce semplici informazioni che possono aiutarci a capire di cosa si tratta.

 

Zhineng Qi Gong è il metodo della coltivazione della saggezza e dell’intelligenza, “zhi” significa saggezza, intelligenza della mente, “neng” significa competenza, capacità. Già dal titolo si può capire che questo metodo si basa e privilegia le capacità mentali, rappresentando un vero e proprio allenamento dello “Yi”, intenzione cosciente per ristabilire l’equilibrio psicofisico.

 

Appartiene al Qi Gong moderno e il suo ideatore il Dott. Pan Ming dopo aver studiato con differenti maestri diede vita ad un sistema teorico della disciplina con un corpus di tecniche divise per livelli di pratica che racchiudo l’esperienza taoista, medica, confuciana e marziale.

 

Una caratteristica importante di questo stile è la teoria dello Hun Yuan Qi. Possiamo dire a livello generale che lo Hun Yuan Qi è l’energia originaria che permea tutte le cose e che mette in relazione tutte le creature nell’universo.

 

Questo corpus di tecniche permette lo scambio tra il proprio Hun Yuan Qi e quello dell’universo, al fine di recuperare salute, permettere l’evoluzione spirituale e portare felicità.

Le tecniche comprendono esercizi dinamici, statici e dinamico statici. Questi condividono lo stesso punto di vista con lo Hun Yuan Qi.

Le tecniche maggiormente conosciute e praticate sono:

 

Primo livello della pratica: Pengqiguandingfa.

Questa tecnica utilizza le capacità di scambio energetico tra l’interno e l’esterno, con questa tecnica è possibile rafforzare il corpo e sviluppare già capacità intellettive straordinarie.

 

Secondo livello della pratica: Xingshenzhuang.

Questa tecnica porta un profondo lavoro interno, il Qi viene condotto all’interno di pelle, muscoli ed ossa per rafforzare ulteriormente le capacità dell’organismo.

 

Terzo livello della pratica Wuyuanzhuang, l’attenzione ed il Qi vengono portati agli organi interni.

 

Nella mia esperienza di praticante di Qi Gong posso dire, che non esiste una tecnica migliore di altre. Ogni tecnica di Qi Gong se praticata autenticamente è capace di portare incremento dell’Energia Vitale ed equilibrio ai vari livelli energetici, dal più sottile al più materico, tutto è Qi.

 

Ho inoltre osservato nei gruppi di studio di Zhineng un più veloce riequilibrio energetico rispetto ad altre tecniche, secondo me dovuto da un più preciso utilizzo delle facoltà mentali.

 

Per chi volesse iniziare la pratica e sperimentare, consiglio semplicemente di iniziare senza nessun tipo di aspettativa e vedere cosa succede.

Per chi è un po’ più in là con il percorso, consiglio due testi di approfondimento:

 

1 - “Zhineng Qigong”, manuale completo di teoria e pratica di Qi Gong di Vito Marino e Ramon Testa, Nuova Ipsa editore.

 

2 - “I Metodi della Scienza del Zhineng Qigong”, Dr. Pang Ming, tradotto da Delia Trezza, Licia Quartararo, Amanda Carloni. 

 

Per ulteriori approfondimenti vi invitiamo a visitare il sito: www.zhinengqigong.it

 

Share on Facebook
Please reload

Post recenti

January 19, 2020

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square

Contatti

Daniela De Girolamo

345 3836529

danielsun3@libero.it

  • Facebook App Icon

Disclaimer

Le indicazioni contenute in questo sito non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto tra professionista della salute e paziente.