Utilità del Taiji Quan

Negli adulti

Il taiji quan o tai chi come veniva chiamato fino a qualche anno fa, è davvero un’arte meravigliosa e raffinata. Nel guardarla eseguita si rimane incantati, nel praticarla il tempo si ferma e si entra in uno spazio intimo e silenzioso.

Oggi quest’arte è famosa per i suoi benefici effetti sulla salute, è stata importata come una disciplina in grado di allineare la mente ed il corpo ed armonizzare l’energia vitale.

Il taiji quan può essere affrontato a vari livelli prendendo da questa profonda e meravigliosa arte ciò che più ci fa star bene.

L’esecuzione dei suoi movimenti dolci è raccomandata da fisiatri ed ortopedici come un toccasana per la colonna vertebrale, per la postura ed anche in caso di fibromialgia. Con la sequenza di movimenti chiamati “forma” è possibile mobilitare le articolazioni di tutto il corpo, allungare la muscolatura acquisendo in flessibilità ed equilibrio.

E’ un meraviglioso strumento di mantenimento della salute.

Le moderne ricerche scientifiche la portano in ospedale come disciplina integrata per alcune patologie tra le quali il parkinson.

Un toccasana nell’osteoporosi, e come regolatore degli stati emotivi in quanto è in grado di portare ad uno stato di calma.

Un'altra sfaccettatura che si potrà conoscere con il tempo è legata all’aspetto marziale, dove i movimenti diventano sempre più veicolo di una intenzione ben espressa. Improvvisamente si scopriranno leve, spinte, pugni calci e parate di colpi. Si studierà l’”avversario” attraverso specifici esercizi in coppia e le applicazioni marziali.

Dopo i primi anni di studio sarà possibile imparare le forme con armi come ad esempio la spada o la sciabola.

Taiji Quan per Bambini

Una vera novità portata a frutto in numerosi anni di studio e ricerca.

Il bambino durante l’apprendimento attraverso il gioco è portato ad aumentare la propriocezione cioè l’ascolto sul corpo, distinguendo il pieno dal vuoto, aumentando i tempi di attenzione e di intenzione nel movimento, sviluppando stabilità, equilibrio e memoria.

Il bambino imparerà attraverso l’uso del respiro a riacquistare e mantenere uno stato di calma e di rilassamento.

Sono previste piccole meditazioni, esercizi individuali, pratiche in coppia ed in gruppo, saranno date le spiegazioni delle pratiche marziali e ne faranno esperienza attraverso il gioco imparando il rispetto delle regole ed il rispetto verso i compagni.

Contatti

Daniela De Girolamo

345 3836529

danielsun3@libero.it

  • Facebook App Icon

Disclaimer

Le indicazioni contenute in questo sito non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto tra professionista della salute e paziente.